LETTERA DEL 1º APRILE 2020 INDIRIZZATA A TUTTI ICORPI DEGLI ANZIANI - Quo Vadis aps

Associazione di aiuto alle vittime di sette e movimenti religiosi
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Vai ai contenuti

LETTERA DEL 1º APRILE 2020 INDIRIZZATA A TUTTI ICORPI DEGLI ANZIANI

Archivio
Se desideri tradurre la pagina nella tua lingua, clicca qui e seleziona la lingua.
If you want to translate the page in to your language, click here and select the language.
Wenn Sie die Seite in Ihre Sprache übersetzen möchten, klicken Sie hier und wählen Sie die Sprache aus
Si desea traducir la página a su idioma, haga clic aquí y seleccione el idioma.
  6 aprile 2020  
LETTERA DEL 1º APRILE 2020
INDIRIZZATA A TUTTI I CORPI DEGLI ANZIANI
La lettera comunica la notizia della cancellazione di tutti i congressi estivi
dei testimoni di Geova in tutto il mondo.
E' veramente un brutto periodo quello che stanno affrontando i politici di tutto il mondo, ma quello che è incomprensibile è come mai il tanto osannato unico popolo di Dio sulla faccia della terra, si trova a brancolare nel buio, nella più totale insicurezza .

Ecco la lettera



Alla maggioranza dei tdg fa venire il mal di stomaco a leggerla.

Riflettete
Ma come!!!!!!...... i testimoni di Geova non dovevano distinguersi da tutto il resto delle nazioni, che il loro dio distruggerà ad Harmaghedon?

Cosa sta succedendo?

Quest'anno Geova non benedice il suo popolo
Hanno chiuso tutto
La predicazione sta subendo un tonfo mondiale

Il tanto osannato unico popolo di Dio è diventato un popolo virtuale, un amore virtuale, un predicazione virtuale, insomma tutto virtuale.

Ma se continuano ancora a esistere anche se in maniera virtuale,
dovrebbero ringraziare non certamente il loro dio Geova.

Tutti i tdg devono però ringraziare il "mondo" satanico, tecnici del mondo che hanno ideato internet, ma di cui spesso la Watchtower infanga come veicolo di falsi insegnamenti e presenza di malvagio.  

Alla luce della riduzione di introiti tramite le contribuzioni, in questa lettera che viene letta alla congregazione vengono chiesti soldi facendo donazioni online,  e mentre tutte le altre organizzazioni religiose e non religiose si preoccupano di come aiutare chi è nel bisogno materiale i vertici del tdg cosa fanno, si preoccupano delle stupidate.

Invece di cercare di aiutare materialmente ed emotivamente almeno i loro seguaci si preoccupano delle adunanze, della commemorazione, degli inviti ecc.
Invece di essere ďaiuto a chi è in difficoltà, il loro pensiero è rivolto alle contribuzioni e su come cambiare metodo di predicazione con ogni mezzo moderno che il "mondo satanico" mette a disposizione.

Come definire una simile organizzazione?  
La definireste l'unico popolo di Dio sulla faccia della terra?

Chiediti: hanno fornito mascherine ai propri adepti, o li hanno indirizzati alle farmacie?

Si avete compreso bene, non hanno donato un euro a nessuno, non solo ma continuano a chiedere, chiedere, chiedere!

Consapevoli di aver chiesto soldi da oltre 100 anni ai loro adepti, e li hanno sempre ricevuti, non si vergognano di continuare a chiedere anche in questo periodo!

Ci chiediamo ma è possibile che i tdg non capiscano come stanno le cose?

E' possibile che nessuno vede la differenza, come i componenti del  Corpo Direttivo, non riescono a mettersi una mano sulla coscienza osservando, quanti buoni samaritani sono intervenuti in questo periodo in tutto il mondo?

Come possono non veder che dal mondo dello sport dallo spettacolo, dalla Chiesa Cattolica, e altre organizzazioni religiose, molti hanno contribuito concretamente per l'acquisto di mezzi medici, strutture e quant'altro per affrontare questa emergenza.  

Voi testimoni di Geova, affermate di amare i fratelli testimoni di Geova perchè fanno la volontà di Geova, e ignorate coloro che sono del mondo, ma è questo quello che ha insegnato Gesù?
Ricordate che Dio fa piovere e fa sorgere il sole sui giusti e sugli ingiusti.
Veramente voi non aiutate nessuno!

Chi li conosce bene sa che, se un tdg riuscisse a diventare del tutto cosciente, non sarebbe più un testimone di Geova, perché capirebbe di appartenere ad una società commerciale, che, facendo leva sull'emotività delle persone, vende un prodotto chiamato Geova.

Alcuni testimoni di Geova onesti e dal cuore sincero però, si stanno chiedendo all'infuori dell'aspetto finanziario, come mai una organizzazione che non ha battuto ciglio ad indurre migliaia di adepti ad affrontare orde inferocite, campi di sterminio, gulag, prigionia, maltrattamenti e quant'altro in nome dell'ubbidienza a Geova anziché agli uomini, ora non sfida a livello mondiale le restrizioni imposte dai Governi a causa del Covid-19?

Si chiedono, ma questa non sarebbe un' occasione epocale per far capire che, obbedire al comando di riunirsi fisicamente e non virtualmente è più importante di tutto, in vista della grande tribolazione e degli ultimi giorni?  

Almeno chè forse, i vertici dei tdg non sono più così sicuri che Armaghedon arrivi cosi in fretta e non intendono affatto rischiare, preferendo ubbidire e basta.

Testimoni di Geova fate bene a rispettare le leggi dei governi, ma capite che questi otto personaggi non possono essere a capo dell'unico popolo di Dio sulla faccia della terra.  
Non si metterebbero mai contro tutti i governi del mondo, nono sono all'altezza, non sono nessuno, e sanno che nuocerebbe alla loro immagine.

Una simile sfida avrebbe come risultato il loro fiasco totale, e sarebbe la risposta che tutti i tdg vogliono sapere.
Questo Corpo direttivo vioene guidato o no dallo Spirito Santo di Geova?
L'esito è scontato i testimoni di Geova
NON SONO IL SOLO E UNICO POPOLO DI DIO SULLA TERRA!

Anzi evidenzierebbero che sono dal punto di visto dell'aiuo a chi è nel  bisogno,
i peggiori di tutti!

Questo pensiero oramai è comune a quasi tutti i tdg che aspettano che i loro capi si esprimino chiaramente sul prossimo futuro:
O la fine è vicina
O la fine non è così vicina

Questo segnerà definitivamente il futuro di questa organizzazione.

In conclusione, riflettete: leggete come finisce la lettera che hanno indirizzato a tutti i tdg?

Dice forse la lettera, che se un testimone di Geova ha necessità di cose materiali, di cibo, di soldi, per garantire l'indispensabile alla famiglia, e si trova in difficoltà, di rivolgersi agli anziani?  

No, la lettera non dice così, ma dice che tutti devono sentirsi liberi di contattare gli anziani nel caso avessero difficoltà nel fare le donazioni online!   

QUESTO DICE TUTTO!
Rocco

CONDIVIDILO SULLA TUA PAGINA E CON I TUOI AMICI
AIUTERAI TANTA GENTE
GRAZIE!

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a quovadis.aps@gmail.com

NON TI DIMENTICARE DI DARCI UNA MANO
SOSTIENI QUO VADIS a.p.s.  
CON UNA DONAZIONE !
SARAI ANCHE TU PROTAGONISTA
NELL' AIUTARE TANTA GENTE
GRAZIE!


SOSTIENI QUOVADIS
Torna ai contenuti