I TESTIMONI DI GEOVA E IL CONCETTO DEL TEMPO - Quo Vadis aps

Associazione di aiuto alle vittime di sette e movimenti religiosi
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Vai ai contenuti

I TESTIMONI DI GEOVA E IL CONCETTO DEL TEMPO

Archivio
Se desideri tradurre la pagina nella tua lingua, clicca qui e seleziona la lingua.
If you want to translate the page in to your language, click here and select the language.
Wenn Sie die Seite in Ihre Sprache übersetzen möchten, klicken Sie hier und wählen Sie die Sprache aus
Si desea traducir la página a su idioma, haga clic aquí y seleccione el idioma.
21 gennaio 2020
I TESTIMONI DI GEOVA
E IL CONCETTO DEL TEMPO
  
I testimoni di Geova non hanno il concetto del tempo in quanto gli è stato insegnato che il tempo, come unità di misura, è un concetto variabile e modificabile a seconda degli scopi per cui viene chiamato in causa.

Facciamo un esempio
I testimoni di Geova aspettano "LA FINE" da quasi 150 anni.
E per fortuna che è una fine IMMINENTE, praticamente dietro l'angolo. 150 anni.
È un po' come quando i maschietti aspettano la fidanzata in automobile che rassicura il poveretto con un "tranquillo, 5 minuti e scendo".
Questi sono i 150 anni geovisti, nei quali la fine avrebbe dovuto palesarsi in decine di forme poi ognuna opportunamente rinnegata, modificata e disinnescata.
Questo concetto di tempo variabile ha portato i TDG di ogni epoca e latitudine ad autoconvincersi di essere perennemente nel TEMPO DELLA FINE.
Ovviamente vivere in un costante stato di pressione psicologica porta i TDG a non rendersi conto di quel che accade intorno a loro e cosa ancora più grave, non permette ai TDG di rendersi conto di quel che accade all'interno di MAMMA WATCHTOWER.

Due anni fa circa la TORRE DI GUARDIA ha fatto una dichiarazione piuttosto esplicita: il corpo direttivo non è ispirato dal creatore ne possiede il dono dell'infallibilità.
Ora, un lettore attento della Torre dovrebbe prendere questa dichiarazione fatta dai propri vertici e analizzare tutto quello che gli viene imposto di fare giorno dopo giorno pena la disassociazione, la perdita dei previlegi, l'ostracismo etc etc.

Come fanno i TDG attivi a non rendersi conto della truffa in cui vivono?

Lo stesso organo incaricato di dare CIBO A SUO TEMPO chiarisce quale sia la funzione degli 8 tizi la in America.
Chi manovra le redini della verità NON HA ALCUN CANALE DIRETTO CON DIO.
E SBAGLIANO PURE.
Questa dichiarazione che stretta relazione ha col CONCETTO DI TEMPO VARIABILE che hanno i TDG?

Fra qualche anno non è detto che WATCHTOWER non utilizzi questa Frase estrapolata dal contesto "rivista" per autoassolversi e giustificarsi davanti alla legge se fossero portati in giudizio.
Loro potrebbero sempre giustificarsi dicendo: NOI AVEVAMO DETTO AI NOSTRI ADEPTI CHE NON ERAVAMO IL CANALE DI DIO.
E ABBIAMO AMMESSO DI NON ESSERE INFALLIBILI, ERGO, SBAGLIAMO.

I TDG basano la propria esistenza e quella dei propri familiari seguendo le rigide regole imposte dall'organizzazione.
Tutte le scelte che un Tdg compie nella vita hanno come fondamento quei CONSIGLI che poi sono ORDINI imposti dall'organizzazione e fatti rispettare dagli anziani di congregazione, ordini ai quali non si può disobbedire, pena la disassociazione.

Le scelte che una persona è chiamata a fare nella vita sono le più disparate.
Tdg non può scegliere su alcun campo della vita in base ai propri gusti, alla propria personalità, alle proprie inclinazioni.
La Costituzione italiana ad esempio prevede che i genitori diano ai figli la possibilità di scegliersi IL FUTURO seguendo quelle che sono le proprie inclinazioni naturali.
Ora, i TDG non danno questa opportunità ad alcun componente, maggiorenne o minorenne che sia.
Nella comunità dei TDG non è permesso scegliersi cure mediche diverse da quelle consigliate, non è quasi permesso nemmeno scegliersi le strutture sanitarie a cui rivolgersi, i solerti Membri del Comitato Sanitario indirizzano i TDG a recarsi solo ed esclusivamente in ospedali e da Medici con cui l'organizzazione ha stretto rapporti di collaborazione.

Ai Tdg non è permesso scegliersi il lavoro secondo le proprie inclinazioni o secondo i propri gusti o bisogni economici.
Un Tdg, per essere rispettato in congregazione deve scegliersi un lavoro che non vada in contrasto con le norme imposte dalla WATCHTOWER.

Un giovane Tdg adolescente è chiamato a non perseguire mete personali, quindi gli è di fatto negata la possibilità di poter proseguire gli STUDI e farsi una posizione lavorativa adeguata.
Ai giovani TDG è sconsigliato coltivare hobby o passioni che abbiano a che fare con lo sport o la musica o l'arte in generale, perché queste potrebbero rappresentare un pericolo spirituale.
Nella norma i Tdg vanno a scuola solo perché è da considerarsi un loro personale territorio di predicazione in cui gli adulti non possono entrare.

Ho visto Tdg vergognarsi di aver proseguito gli studi e aver raggiunto lauree in facoltà prestigiose, li ho visti umiliarsi a fare lavori sottopagati pur di dimostrarsi umili e non venir considerati per quel che avevano raggiunto col sacrificio di anni di studio.

Sapete che i Tdg non sono nemmeno liberi di scegliersi un coniuge?

La decisione finale, per quanto spetti sempre alle persone interessate, è influenzata dalle opinioni e dai consigli che gli Anziani danno su ogni singolo individuo.

Banalmente un TDG non può scegliere autonomamente nemmeno come vestirsi o che film guardare, che musica ascoltare, che libri leggere.

Ci son tutti dei canoni, delle disposizioni non scritte a cui adeguarsi.
Nulla è VIETATO esplicitamente, ma come avviene negli ambienti mafiosi i CONSIGLI son da prendere molto seriamente.
Non troverete mai in alcuna rivista un NO Categorico, spesso pure gli Anziani prima di vietare qualcosa ci girano intorno, come uno squalo con la preda.

Ma qualunque situazione dovesse presentarsi il SAREBBE MEGLIO SE... parla più di mille minacce o di mille condanne.

Ora, i Tdg seguono alla lettera le disposizioni di persone che per loro stessa ammissione NON SONO ISPIRATE DA DIO e che POSSONO SBAGLIARE.
Un Tdg quindi affida volontariamente e ciecamente la propria vita, le proprie scelte, le proprie emozioni a gente che non solo non avrebbe alcun diritto di scegliere al loro posto, ma anche che non ha quelle capacità e quelle indicazioni divine che han fatto credere al POPOLO TDG BUE di possedere.

Ad oggi ci son circa 8 milioni di persone al mondo che dicono di seguire i precetti geovisti, poco meno degli abitanti di un paese come il Belgio.
8 milioni di individui la cui vita è rovinata e influenzata in ogni campo della vita, SCOLASTICO, LAVORATIVO, AFFETTIVO, SESSUALE, SANITARIO, da persone il cui unico scopo è difendere gli interessi di una multinazionale.

Accetteremmo, occidente libero e civile, che uno stato sovrano decidesse deliberatamente di mentire e rovinare i propri cittadini?

Assolutamente no.
Le convenzioni internazionali come minimo obbligherebbero qualche ente sovranazionale ad intervenire.
E su Watchtower chi interviene?
La Watchtower manipola le persone, manipola e modifica a proprio piacimento la Storia, il Tempo.
Watchtower ha dato precisa indicazione di distruggere le prove cartacee di tutto quello che è stato fatto negli anni.
Tutta la vecchia letteratura è stata mandata o la stanno mandando al macero.
Scrivono la storia al presente, modificano il passato, modificano tutto quello che è stato detto, scritto, fatto in passato, anche il recente passato, per avere un PRESENTE sempre in linea con l'ultima linea guida.
Modificano le disposizioni del passato, le profezie mai avverate, modificano la Storia e la Memoria dei proclamatori per assoggettarli alla Storia che loro Vogliono che uno abbia. Stanno facendo un lavoro di manipolazione mentale senza precedenti.

Perché le informazioni sono tutte digitalizzate ormai?
Perché possono essere modificate in tempo reale.

Perché ultimamente c'è una grande infornata di nominati quali anziani e sorveglianti sempre più giovani?
Perché non conoscono il passato, perché son cresciuti nell'epoca della Watchtower più tecnologica, quella dove tutto si può modificare a proprio piacimento.
E questi giovani arrivisti devono difendere il proprio Status di nominati turandosi il naso di fronte alla fogna a cielo aperto che sono diventati.

Ci rendiamo conto?
Pur di apparire belli e giusti stanno cancellando le memorie storiche, anche un po' folcloristiche, che per diritto appartengono al DNA dei testimoni di geova.

Il 1975 è diventato la follia personale di qualche sprovveduto, non l'indicazione precisa data dall'organizzazione dagli anni 60 in poi.
Stanno cambiando in fretta e furia molte procedure riguardo alla privacy per stare al passo coi tempi e non farsi beccare in castagna dalla magistratura, dicendo sguaiatamente che: alcune procedure stanno cambiando.
Stanno cambiando perché erano sbagliate, perché violavano impunemente le più elementari disposizioni sulla privacy, sia degli aderenti al culto che delle persone del territorio.
Stanno cambiando la propria memoria e la propria storia per poter poi arrivare a potersi difendere qualora i governi e la magistratura stabilirà che OSTRACISMO, RIFIUTO DEL SANGUE , etc etc sono GRAVI VIOLAZIONI CONTRO L'UMANITÀ.

La Watchtower sta preparando da anni questa grande manipolazione della propria identità, del tempo, per poter uscire indenne, economicamente da quel che non era stato previsto anni fa.
L'avvento di internet ha rovinato i piani della watchtower, ha permesso di conoscere in tempo reale ciò che accade, internet ha permesso di trovare il passato, di renderlo pubblico, di fissarlo nella storia come monito per le generazioni future.

La Watchtower questo vuole evitare, vuole un presente condizionabile, modificabile a proprio piacimento, vuole degli schiavi asserviti a questo sistema, lobotomizzati, fanatismo cieco.
Per questo possiamo dire che Watchtower ha reso i TDG totalmente avulsi dal concetto di tempo.
In un mondo dove il tempo può essere modificato a proprio piacimento, il tempo stesso non esiste più.
Ed è solo morte eterna del pensiero.

© Riproduzione riservata
https://www.quovadisaps.it/

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a quovadis.aps@gmail.com

SOSTIENI QUO VADIS a.p.s.
Grazie!
SOSTIENI QUOVADIS
Torna ai contenuti