DIALOGO CON DIO - Quo Vadis aps

Associazione di aiuto alle vittime di sette e movimenti religiosi
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Vai ai contenuti

DIALOGO CON DIO

Archivio
Se desideri tradurre la pagina nella tua lingua, clicca qui e seleziona la lingua.
If you want to translate the page in to your language, click here and select the language.
Wenn Sie die Seite in Ihre Sprache übersetzen möchten, klicken Sie hier und wählen Sie die Sprache aus
Si desea traducir la página a su idioma, haga clic aquí y seleccione el idioma.
  
26 marzo 2020

DIALOGO CON DIO

Abbiamo percorso tanta strada insieme, abbiamo condiviso tante informazioni e tanto amore… ora che il velo dell’Illusione si è manifestato, sta a noi Essere!

Per poter comprendere quanto è grande l’oceano, dobbiamo vederlo direttamente e ne dobbiamo fare esperienza.
L’unico modo che abbiamo per farne esperienza e per realizzare l’immensità dell’oceano, è quello di uscire fuori da quel “pochino di acqua” che crediamo di essere.

Per sperimentarci in senso assoluto, usciamo fuori dalla mente che delinea i nostri cinque sensi e spegniamo la Mente.

Come fare?

Proprio come si spegne una radio… non alimentandola più!
Pensieri, programmi, desideri… vanno osservati e non più nutriti, per non proiettare più queste realtà di dolore e paura.
Tutto ciò che vediamo, è già passato e realizzato.
È finito…
Se così è, significa che adesso possiamo creare delle cose nuove.
Come?
Visualizzando realtà benefiche per noi e per tutti, attraverso nuove “forme pensiero”, meditazioni e affermazioni positive e coerenti con l’intenzione.

ANIMA, MENTE E SPIRITO COERENTI E UNITI
IN UN’UNICA INTENZIONE, QUESTA È LA NOSTRA FORZA!

Per creare nuove realtà, ricordiamoci sempre di non dare alcun consenso mentale alla realtà che in quel momento stiamo vivendo, bensì proiettiamo nel nostro intimo schermo mentale, la realtà che vogliamo vivere ADESSO (non domani o nel futuro… ma ADESSO!).
Per mia esperienza, ho compreso che se sono coerente con me stessa (Anima, Mente e Spirito), anche fuori di me, immediatamente, si manifesta coerenza e quindi armonia.
Proviamolo… facciamolo ORA!

ADESSO, più che mai, è necessario scegliere dove si vuole stare!

DOVE SCEGLI DI VIVERE?
NELLA PAURA O NELL’ARMONIA?

Se, in questo momento, scegli di vivere nella PAURA, darai il tuo consenso a tutto ciò che ti viene detto: ogni cosa che ti verrà propinata permetterai che si realizzi, perché la nutrirai proprio attraverso il tuo consenso-assenso facendola, dunque, divenire reale… 3D, tanto per intenderci.

Se invece scegli di vivere nell’ARMONIA, attraverso il tuo consenso-assenso, permetterai che si realizzi l’unione (UNO) armonica con la tua stessa creazione che allinea tutti gli esseri viventi e realizza qui, ADESSO, la Nuova Terra o Paradiso Terrestre… 5D tanto per intenderci.

L’AMORE NON È UN’ILLUSIONE. È UN FATTO.
DOVE È POSSIBILE LA DISILLUSIONE, NON C’ERA AMORE
MA ODIO, PERCHÉ L’ODIO È UN’ILLUSIONEE CIÒ
CHE PUÒ CAMBIARE NON È MAI STATO AMORE”.

CONDIVIDILO SULLA TUA PAGINA E CON I TUOI AMICI
AIUTERAI TANTA GENTE
GRAZIE!

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a quovadis.aps@gmail.com

NON TI DIMENTICARE DI DARCI UNA MANO
SOSTIENI QUO VADIS a.p.s.  
CON UNA DONAZIONE !
SARAI ANCHE TU PROTAGONISTA
NELL' AIUTARE TANTA GENTE
GRAZIE!

SOSTIENI QUOVADIS
Torna ai contenuti