Insieme possiamo fare tanto. Entra nella grande famiglia di Quo Vadis

TRIDUO PASQUALE 2022

pasqua Apr 13, 2022

Quando inizia il triduo pasquale e finisce?

Le date del Triduo Pasquale in un dato anno dipendono dalla data della Pasqua (che varia di anno in anno).

  I giorni del triduo pasquale

  • Giovedì Santo: Celebrazione della Messa della Cena del Signore

  • Venerdì santo: commemorazione della passione e della morte di Cristo

  • Sabato santo: preparazione per la risurrezione del Signore

  • Domenica di Pasqua: la risurrezione di Cristo

Un triduo è un periodo di preghiera di tre giorni, di solito in preparazione per un'importante festa o per celebrare quella festa. I tridui ricordano i tre giorni che Cristo ha trascorso nella tomba, dal Venerdì Santo fino alla Domenica di Pasqua.

Il triduo più conosciuto è il triduo pasquale o pasquale, che inizia con la messa della Cena del Signore la sera del giovedì santo e continua fino all'inizio dei secondi vespri (preghiera serale) la domenica di Pasqua.

Triduo è anche conosciuto come (quando è ricoperto) Triduo pasquale, Triduo sacro, Triduo pasquale.

     L'origine del termine

triduo è una parola latina, formata dal prefisso latino tri- (che significa "tre") e la parola latina muore ("giorno"). Come suo cugino novena (dal latino Novem , "nove"), un triduo era in origine una preghiera recitata nel corso di più giorni (tre per tridue, nove per novene). Come ogni novena ricorda i nove giorni che i discepoli e la Beata Vergine Maria trascorsero in preghiera tra il giovedì dell'Ascensione e la domenica di Pentecoste in preparazione alla discesa dello Spirito Santo a Pentecoste, ogni triduo richiama i tre giorni della Passione e Risurrezione di Cristo.

  Il triduo pasquale

Questo è il motivo per cui, una volta capitalizzato, triduo il più delle volte si riferisce al Triduo pasquale (noto anche come Triduo Sacro o Triduo pasquale), agli ultimi tre giorni di Quaresima e Settimana Santa. Questo è, come osserva la Conferenza dei vescovi cattolici degli Stati Uniti (USCCB), il "vertice dell'Anno liturgico" nella Chiesa cattolica. Precedentemente considerato una parte della stagione liturgica della Quaresima, dal 1956 il Triduo Pasquale è stato considerato come la sua stagione liturgica. È al tempo stesso il più breve e il più liturgicamente ricco di tutte le stagioni; come afferma il USCCB, "Sebbene cronologicamente tre giorni, il Triduo Pasquale è liturgicamente un giorno ci svela l'unità del Mistero Pasquale di Cristo."

Mentre la stagione liturgica della Quaresima termina con l'inizio del Triduo Pasquale, la disciplina della Quaresima (preghiera, digiuno, astinenza e elemosina) continua fino a mezzogiorno del Sabato Santo, durante i preparativi per la Veglia pasquale, la Messa della Resurrezione del lord-iniziare. (In quelle chiese protestanti che osservano la Quaresima, come le chiese anglicana, metodista, luterana e riformata, il triduo pasquale è ancora considerato parte della stagione liturgica della quaresima.) In altre parole, il triduo pasquale fa ancora parte di ciò che comunemente chiamiamo i 40 giorni di Quaresima, anche se è la sua stagione liturgica.

LIFEHACKK

//////////////////////

NON STANCARTI MAI DI FARE IL BENE!

Entra nella GRANDE FAMIGLIA QUO VADIS a.p.s.

https://www.quovadisaps.it/diventa-membro 

OPPURE

AIUTACI CON UNA PICCOLA DONAZIONE!

https://www.paypal.com/donate/?hosted_button_id=4B4FXBMJU7ZTQ

GRAZIE PER IL TUO PREZIOSO SOSTEGNO!

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER a fondo pagina per rimanere sempre aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di SottoSopra!

Nessuna spam garantita. Disiscriviti quando vuoi