Insieme possiamo fare tanto. Entra nella grande famiglia di Quo Vadis

SAPERE QUANDO ANDAR VIA…E' SAGGEZZA, ESSERE IN GRADO DI FARLO… È CORAGGIO, ANDARE VIA, A TESTA ALTA… E’ DIGNITÀ.

tdg Jun 19, 2022

Gli Autori di questo articolo si propongono, di aiutare tutti coloro che vogliono uscire dall’Organizzazione dei Testimoni di Geova, essi si rivolgono al singolo, e in modo particolare ai nominati anziani e alle loro famiglie.

Questi stessi suggerimenti possono essere usati per uscire da altre Organizzazioni e Associazioni Religiose, e Sette.

Abbiate RISPETTO verso tutti.

Perché tutti quelli che non lo hanno manifestato, in aggiunta alla Saggezza, al Coraggio, e Dignità si sono ritrovati umiliati, essendoci perfino negato un semplice saluto.

Vi invitiamo a prestare la massima attenzione, ai suggerimenti che avrete modo di leggere e applicarli.

Avrete modo di constatare personalmente voi singoli Testimoni e i nominati anziani con le vostre rispettive famiglie che uscire dall’Organizzazione dei Testimoni di Geova, non è impossibile, ma si può.

Molti non sapendo cosa fare si sono rivolti all'Associazione di Quo Vadis a.p.s. per chiedere aiuto.

In questo articolo troverete pratici suggerimenti e indicazioni specifici, perché qui vi è racchiusa l’esperienza di due coniugi, che hanno realmente vissuto e che li ha portati ad uscire dall’Organizzazione dei Testimoni di Geova, in modo sereno e non traumatico.

Molti nominati anziani dicono che sia difficile nel loro caso, uscire dai Testimoni di Geova e che questo condurrebbe a far dividere la propria famiglia.

Ma la primaria preoccupazione, dei nominati anziani, una volta usciti è quello di perdere il prestigio e l'Autorità, perché nessuno fuori gliela riconoscerebbe, e si giustificano dicendo che come conseguenza porterebbe a dividere le loro famiglie.

Ma le cose stanno realmente così?

Molti nominati anziani “demotivati”, sul Web sui Forum si raccontano, e dichiarano che rispetto al passato, oggi si limitano a fare il “minimo indispensabile", che conducono una doppia vita all'interno delle loro famiglie, facendo credere di essere un devoto cristiano, di credere e seguire le direttive dell’Organizzazione, “ma di farlo solo apparentemente" e per questo dichiarano di volersene uscire…però non vogliono essere la “causa della divisione delle loro famiglie” e non sanno cosa fare…

Ma non dovete preoccuparvi più di tanto, perché a dividere all'interno le vostre famiglie, ci ha pensato…”il Vostro Corpo Direttivo”!!.

Vi chiederete come??!!...

Lo ha fatto con La Torre di Guardia del luglio 2017 quella (in formato cartaceo), che contiene due articoli di studio, ci riferiamo al secondo dal tema: Chi guida il popolo di Dio oggi?

Tu nominato anziano, questo articolo te lo sei studiato e meditato bene, lo hai capito?

E quando lo hai studiato insieme alla tua famiglia, moglie e figli, che cosa hanno capito?

Al paragrafo 12 di questa rivista voi tutti avete letto questo: “Il Corpo Direttivo non è perfetto e non riceve rivelazioni da Dio. Le spiegazioni che dà su argomenti biblici o le istruzioni che provvede all’Organizzazione possono contenere degli errori”. La Torre di Guardia del luglio 2017

Nominato anziano a te ci rivolgiamo, come capofamiglia davanti a Dio hai la responsabilità di insegnare sulla tua famiglia, ma attingendo dalla sua parola la Sacra Bibbia.

Quando hai letto, studiato, una pubblicazione La Torre di Guardia in cui hai trovato scritto: …”che il Corpo Direttivo….non riceve rivelazioni da Dio” Non hai capito che questa pubblicazione è la chiave per uscire tu e la tua famiglia dall’Organizzazione dei Testimoni di Geova?

Hai compreso che quanto fino ad oggi essa ha insegnato e stampato è il risultato dell'interpretazione di un “Corpo Direttivo" non ispirato?

E se non è ispirato, e su di sé non ha e non può avere lo Spirito Santo di Dio come pensate abbia potuto questa Organizzazione espandersi in tutto il mondo?

Non certo tramite Geova, e il Suo Spirito Santo.

È tramite la Wacthtower quale Ente Commerciale, che questa Organizzazione è cresciuta, è tramite i milioni di Testimoni di Geova nelle Congregazioni di tutto il mondo, che sono stati impiegati come indica Lo Statuto, in qualità di “Soci Effettivi" e “Soci Aderenti" e alle loro generose contribuzioni e donazioni.

Su questo argomento molti anziani nominati tacciono.

La Torre di Guardia del Luglio 2017 fu studiata dai Testimoni di Geova nelle Congregazioni di tutto il Mondo, suscitando indignazione e molto clamore, molti se ne uscirono dal far parte dell’Organizzazione dei Testimoni di Geova.

La maggior parte dei Testimoni di Geova nominati, che sono restati nelle congregazioni o nelle Filiali di tutto il mondo sono stati come abbagliati, e intimoriti da questa “verità rivelata”, che li hanno resi incapaci di reagire e di scappare, senza rendersi conto che è proprio tramite questa pubblicazione che a dividere le loro famiglie, ci ha pensato astutamente il loro Corpo Direttivo, “lo Schiavo Fedele e Saggio”.

Non tutti sanno che:

Il Corpo Direttivo, dispone di “Corpi investigativi e Giudiziari” (Crisi di Coscienza pag. 363 13a riga)

Chi pensate faccia parte di questi Corpi investigativi?

I Sorveglianti di Circoscrizione e una volta anche quelli di Distretto (ora quelli di Distretto sono stati eliminati), che visitano tutte le Congregazioni del mondo, essi rendicontano non solo l’attività profusa nell’opera, ma anche lo stato d’animo, le lamentele, i problemi che gli anziani si trovano ad affrontare, ed anche problemi legati ai giovani e altro.

Da questi rapporti il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, mediante un Comitato degli Scrittori prepara argomenti specifici che poi saranno stampati o resi disponibili nel formato digitale e che tutti possono leggere.

Per quale ragione pensate abbia fatto l’ammissione il Corpo Direttivo nella Torre di Guardia, del Luglio 2017 di “non essere perfetto” di “non riceve rivelazioni da Dio” e di “non essere ispirato e nemmeno infallibile”?

Questa che segue è una tra le tante ragioni, che risulta essere la più calzante.

Il Corpo Direttivo con i suoi “Corpi Investigativi” da tempo era “divenuto consapevole di non avere più l’influenza di un tempo sui vecchi nominati anziani”, i quali erano “restii ad adeguarsi a certe disposizioni” e ai nuovi “intendimenti spirituali” e al non riuscire ad adeguarsi all’uso della Tecnologia” entrata nelle Congregazioni in tutto il mondo.

Oggi l’Organizzazione dei Testimoni di Geova rispetto al passato ha un aspetto rinnovato, più al passo con i tempi moderni in cui viviamo.

Il Corpo Direttivo ha ritenuto bene a questo punto attuare un “rinnovamento generazionale", coinvolgendo e impiegando i giovani che sono nelle Congregazioni, compresi i figli di nominati anziani, che hanno più familiarità con la Tecnologia, e prima di vederseli “uscire dalle congregazioni” li stanno impiegando in quanto sono più accomodanti, ubbidienti e disposti a fare di tutto, pur di acquistare prestigio e autorità.

Ecco come ha inteso il Corpo Direttivo rinnovare l’Organizzazione, lasciando nella retrovia gli anziani che oramai per questione di età, non possono più dare come un tempo, ma impiegando “la nuova generazione” di questi giovani per farla progredire rispetto alle altre.

Le pubblicazioni stampate e datate, “sono una fonte inesauribile in cui attingere prove che li accusano”, per questa ragione il Corpo Direttivo attraverso una Circolare, inviata nelle Congregazioni in tutto il mondo, ha dato la direttiva di distruggerle.

Oggi sul sito JW.Org le pubblicazioni sono in formato digitale e se si fa un raffronto con quelle in formato cartaceo è evidente che le parole o il contenuto di un paragrafo, vi hanno fatto l’aggiornamento.

Astutamente il Corpo Direttivo, chi pensate stia usando per impedirvi di uscire?

La vostra famiglia, in particolar modo i vostri figli e altri giovani, che stanno coinvolgendo nelle attività delle Congregazioni in tutto il mondo.

Su di chi pensate “se uscite”, farebbero ricadere la colpa di aver creato divisione nella vostra famiglia?

La risposta è ovvia.

Eppure molti tra voi farebbero di tutto per uscirsene.

Se come nominato anziano, hai ben saputo edificare spiritualmente, tutti i componenti della tua famiglia nella Verità contenuta nella Sacra Bibbia, allora non troverai difficile richiamare la loro attenzione, facendoli riflettere, con l’uso di prove inconfutabili.

La tua famiglia deve essere unita, resa consapevole del passo che insieme andrete a fare.

Quando per la prima volta, avete superato la porta e siete entrati in una Sala del Regno dei Testimoni di Geova, vi è stato difficile attraversarla? Supponiamo di NO. Ora da quella stessa porta potete uscire.

È molto importante che vi fate queste opportune domande:

Perché entrasti come singolo o come famiglia a far parte dei Testimoni di Geova”?

A distanza di anni, che genere di reputazione, mi sono fatto, dentro e fuori la Congregazione? E che dire della tua famiglia?

Ora perché a distanza di anni, intendete uscirne, quali sono le valide ragioni?

Qual è il modo corretto di uscire dall’Organizzazione dei Testimoni di Geova?

Comportandosi sempre in modo Cristiano, evitando di creare divisioni o turbamento, quindi se vuoi uscire, non c’è bisogno di ricorrere ad avere il consenso degli altri.

Non si ha la necessità di rivelare a chiunque compresi i tuoi (familiari, parenti, amici, conoscenti) che sei in procinto di uscire dai Testimoni di Geova.

Questo va fatto in modo riservato e senza suscitare tanto clamore non necessario.

Lo stesso dicasi per te nominato anziano e compresi tutti i componenti della tua famiglia.

A questo punto come dovete procedere?

Tutti coloro che escono da una qualsiasi Organizzazione, Associazione religiosa o Setta secondo la normativa di Legge devono scrivere una lettera raccomandata A/R, con ricevuta di ritorno, per comunicare di non identificarsi più con essa.

Per chi è associato ancora ai Testimoni di Geova, e intende uscirne, la lettera raccomandata A/R va indirizzata al Corpo degli Anziani della Congregazione di cui fate parte.

IMPORTANTE

Non scrivete mai nella vostra lettera raccomandata, i motivi per cui uscite o non vi identificate più come Testimoni di Geova.

È cosa saggia non suscitare contese o divisioni nella Congregazione con i tuoi fratelli e sorelle prima di uscire”, pertanto evita di fare questo.

Appiana eventuali contrasti di personalità, e perdona chi possa averti offeso.

Non lasciare dietro di te dissapori irrisolti, ma risolvili subito, non fare come “la lumaca che si trascina dietro la casetta”, perché una volta fuori non ti giova a nulla covare risentimento.

Non fare come alcuni che una volta usciti, manifestano il loro risentimento sul Web, agire in questo modo non è da Cristiani.

E ricorda sempre che:

Uscire dai Testimoni di Geova, non significa che tu smetta di essere un cristiano.

COME VALERVI DELLO STATUTO.

Se non hai lo Statuto della Congregazione dei Testimoni di Geova, puoi scaricarlo da questa piattaforma di QUO VADIS a.p.s stampalo in quanto ti servirà.(Clicca qui per lo STATUTO:https://app.kajabi.com/admin/sites/176971/blog_posts/2147759076/edit)

Nello Statuto leggerai all' Art. 4 che ci sono nella Congregazione i Soci Effettivi (i nominati anziani) e i Soci Aderenti (i Testimoni di Geova battezzati).

Come potrai notare la condizione di Socio può decadere, per tre motivi: Dissociazione - Decadenza - Espulsione

Per tutti e tre i motivi la lettera raccomandata va sempre inviata, altrimenti i propri dati personali, restano negli Archivi della Congregazione e della Filiale.

Una lettera modello la puoi scaricare da questa Piattaforma di QUO VADIS a.p.s.

Nel caso tu abbia bisogno di una lettera personalizzata, in cui vuoi fare specifiche richieste e non sai come comporla, puoi personalmente telefonare e rivolgerti alla Direzione di QUO VADIS a.p.s., e riceverai assistenza.

Tieni presente che in tutti i casi di cui sopra, potresti ricevere una telefonata dagli anziani della tua Congregazione, essi faranno tutto il possibile per condurti a ripensarci.

Siate risoluti usando lo Statuto e leggete che in base all’Art. 4 “socio aderente” e all’Art 5, nei tre punti indicati Dissociazione, Decadenza Espulsione (indica quello che ti riguarda) che non ti identifichi più come Testimone di Geova.

Non lasciarti adescare dalle loro melliflue parole, e dal loro agire in modo paternalistico”.

In questo particolare momento un buon registratore vi sarà utile, portatelo sempre con voi perché vi servirà.

Fate in modo di registrare tutte le telefonate degli anziani o di fratelli e sorelle che cercheranno di farvi desistere, fate in modo che esso costituisca essere il vostro testimone fedele, e archiviate subito i file registrati in un PC e in una Chiavetta USB per averli in duplice copia.

Può sorgere la necessità, che possano esservi utili, come prove.

Le registrazioni conservatele e non le distruggete, neanche una volta che siete usciti, fuori dai Testimoni di Geova.

Se doveste per caso per strada, incontrare un anziano o un proclamatore non trattenetevi a parlare con loro , ma proseguite per la vostra strada, mantenete la calma, e non offendete nessuno, mostrate sempre rispetto, e non rispondete ad eventuali parole, che vi vengono rivolte, anche se queste possano risultarvi offensive, in quanto potreste essere registrati.

Tutto ciò che dichiarerete lo potranno usare contro di voi o contro la vostra famiglia.

Chi ha letto il noto libro: CRISI DI COSCIENZA di Raymond Franz ex componente del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova nell’Edizioni Dehoniane ci riferiamo a quella del 1989 a pag. 318 si legge: 16a riga “Era raro che i discorsi di un membro del Corpo Direttivo non fossero registrati e qualunque cosa fuori luogo fosse stata detta, la prova sarebbe stata disponibile”.

A pag. 363 nel contesto dei paragrafi si fa menzione di “una conversazione in cui fu fatto il nome di Raymond Franz” … il Corpo Direttivo “disponeva della registrazione”, lo stesso Raymond Franz evidenzia che “almeno 17 persone estranee al Corpo l’aveva ascoltata ed anche alcune parti di essa”.

Quindi anche dovessero scoprire che state registrando, e dirvi i nominati anziani, che per farlo dovete avere la loro autorizzazione, non abbiate alcun timore nel continuare a registrare, perché ora avete la prova che “lo stesso Corpo Direttivo ricorre alle registrazioni per impiegarle come prova.

Prima di arrivare a che gli anziani annuncino alla Congregazione che non siete più Testimone di Geova…

Essi vorranno parlarvi, vorranno farvi una “Visita Pastorale" ma il loro obbiettivo è uno solo: conoscere il motivo per cui ve ne volete andare via.

Rifiutate qualsiasi incontro con loro nella Sala del Regno, non consentite loro di venire a casa vostra, non trattenerti con loro al telefono, perché se rivelate loro il motivo per cui volete uscirvene, finirete per trovarvi davanti a un Comitato Giudiziario, ed anche se rifiutate di essere presenti, sarete giudicati in contumacia e Disassociati.

La preoccupazione di molti, è il fatto di non venire più salutati, una volta fuori.

Occorre tener presente questo: “Il più delle volte la causa va ricercata nel comportamento che avete avuto, o nelle dichiarazioni che si son fatte prima di uscire”. Chi pensa di essere senza peccato, cerchi di ricordarsi meglio.

È importante sempre comportarsi in modo rispettoso, come veri Cristiani.

In questo approfondimento potrete capire la differenza: tra chi se ne esce spavaldamente e tra chi lo fa senza creare turbamento e senza offendere nessuno.

Che la sapienza sia giusta, è provata dalle opere"

Molti che oggi sono usciti dai Testimoni di Geova, hanno “un asso” nella manica, senza saperlo.

Ed è questo:

Il fatto che voi non vi ponete nel creare divisione, turbamento tra fratelli nella Congregazione, e non li avete coinvolti dicendo “il perché ve ne volete andare e non lo avete scritto neppure nella lettera” inviata al Corpo degli anziani, questo creerà in tutti loro imbarazzo e perplessità.

Non hanno a questo punto, alcun motivo e prova per accusarvi.

Nella Seconda lettera di San Giovanni si legge: “chi va avanti e non porta questo insegnamento, non lo ricevete in casa e non salutatelo, per non partecipare ai suoi peccati"

Se tu Dimissionario o Inattivo, o Disassociato “non sei andato avanti” nel senso di aver dichiarato un insegnamento diverso da quello Biblico, e non ti sei posto a contestare un intendimento dello “Schiavo", come possono applicarla a voi?

L’accortezza da parte di chi vuole andarsene è di fare in modo che: “sia verbalmente che con quanto si è scritto nella lettera è di non lasciare prove, che possano essere usate contro di voi".

Se non mettete in condizione gli anziani di avere prove contro di voi né Testimoni per essere accusati NESSUNO PUO’ GIUDICARVI.

Una volta che ve ne siete usciti vi resta solo questo da verificare: che venga fatto l’annuncio nella Congregazione e che voi non siete più Testimoni di Geova.

Molti nominati anziani, servitori e pionieri, sul Web sui Forum esprimono le loro lamentele di quanto avviene nelle Congregazioni, accampando la scusa e dichiarando che non è facile uscire dai Testimoni di Geova, e adducono il fatto che poi nessuno gli rivolge il saluto.

Possiamo rassicurarvi che: “non tutti i nominati anziani avendo un familiare Dissociatosi o Disassociato come un parente, o amico interrompono il saluto, o evitano di mangiare insieme a tavola.

In Africa ad esempio, dove i legami familiari sono molto forti tra genitori e figli, molti nominati anziani si “sono ribellati”, nel non voler applicare questa disposizione.

Nel corso degli anni, i Testimoni di Geova hanno ricevuto diverse disposizioni, su come relazionarsi con chi si era Dissociato, o era stato Disassociato o diventato Inattivo.

Ma possiamo dire onestamente, che non tutti i Testimoni nominati, le hanno applicate.

Per uscire dai Testimoni di Geova come singoli o come famiglia occorre essere uniti e concordi e avere la Saggezza per sapere quando andare via, il Coraggio di farlo, e andare via a testa alta, con Dignità.

Se tutti i nominati anziani con le loro famiglie, fossero concordi e unite nello stesso pensiero con la volontà di uscirsene, chi potrebbe impedircelo? NESSUNO.

Tutti i Testimoni di Geova che lo sono da molti anni, sanno molto bene che nelle pubblicazioni datate ci sono prove che costituiscono validi motivi per uscirsene.

Eppure a molti nominati Testimoni di Geova, non importa se certe false attese non si sono realizzate, o certi intendimenti sono stati nel corso degli anni cambiati, addirittura stravolti.

Essi sono consapevoli del fatto che una volta fuori dall’Organizzazione, non avranno più quel prestigio e l’autorità che hanno oggi.

Gli anziani nominati non possono avanzare alcun tipo di giustificazioni.

Quando potevate uscirvene con tutta vostra famiglia non lo avete fatto.

Non vi resta che:

Riesaminare, voi nominati anziani insieme alla vostra famiglia, La Torre di Guardia del Luglio 2017 menzionata sopra, essa costituisce “essere il tarlo del vostro conflitto interiore”, che vi sta logorando.

Oggi vi ritrovate come dei prigionieri “ricattabili” e se uscite, “loro farebbero ricadere la responsabilità di aver diviso la vostra famiglia su di voi”.

Cari nominati anziani se volete davvero uscire, siete ancora in tempo per farlo, non facendo questo passo da soli, ma insieme a tutta la vostra famiglia, e per farlo dovete essere tutti concordi e uniti.

Le prove come avete visto ci sono e in abbondanza per uscire.

È giunto il tempo per tutti voi che meditiate e riflettiate, sul da farsi.

Perché il vostro Corpo Direttivo e lo Schiavo…Più che essere Fedeli e Saggi si sono dimostrati come vi abbiamo provato Astuti e Furbi.

 

(M.N. & R.F. Collaboratori di QUO VADIS a.p.s., dalla Regione Marche).

 

                      ///////////////////////

NON STANCARTI MAI DI FARE IL BENE!

Iscriviti alla piattaforma, potrai leggere tutti gli articoli riservati alla GRANDE FAMIGLIA QUO VADIS a.p.s. e ci darai una mano a continuare la nostra missione, liberare le vittime di sette e organizzazioni religiose devianti.

Lo puoi fare cliccando qui:

https://www.quovadisaps.it/diventa-membro 

SE INVECE DESIDERI FARE UNA PICCOLA DONAZIONE E SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE QUO VADIS A.P.S. PUOI CLICCARE QUI:

https://www.paypal.com/donate/?hosted_button_id=4B4FXBMJU7ZTQ

GRAZIE PER IL TUO PREZIOSO SOSTEGNO!

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER a fondo pagina per rimanere sempre aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di SottoSopra!

Nessuna spam garantita. Disiscriviti quando vuoi