Insieme possiamo fare tanto. Entra nella grande famiglia di Quo Vadis

L’IPOCRISIA DELLE PERSONE

stile di vita Jun 22, 2022

Essere falsi per sembrare migliori di ciò che si è

Nella nostra epoca l’ipocrisia delle persone ha raggiunto livelli altissimi. Ormai è male talmente diffuso che coinvolge perfino i giovanissimi che in passato sono sempre stati la parte più autentica della società.

Essere ipocriti significa sostanzialmente ingannare gli altri. La parola ipocrisia, infatti, deriva dal greco ὑποκρίνομαι che significa letteralmente fingere.

L’ipocrisia delle persone è esattamente questo, fingere sentimenti, ideali e opinioni che in realtà non si provano e non si hanno. Spesso non si fa neppure in modo del tutto consapevole perché non si conosce sé stessi oppure si è pesantemente influenzati dall’ambiente circostante. E purtroppo il mondo in cui viviamo richiede sempre più spesso la capacità di fingere ciò che non si è per essere accettati nelle relazioni sociali e ben visti sul lavoro. Bisogna necessariamente adeguarsi ad un certo standard per non avere problemi ed essere considerati diversi.

Altre volte l’ipocrisia delle persone è generata da una forma di autodifesa. Se ti adegui alle opinioni di chi hai davanti eviti faticose discussioni e perfino litigi. Essere ipocrita ti aiuta a non esporti perché così nessuno conosce davvero ciò che pensi e quindi non può criticarti né attaccarti. Tutta questa falsità ti rende spesso perfino più benvoluto di chi invece si espone. Quindi, in fondo, chi ce lo fa fare di dire ciò che pensiamo e sentiamo davvero?

Essere ipocriti è diventata una cosa talmente comune e socialmente accettata da non destare più alcuna reazione. Ma non è normale.

Nel momento in cui scrivo, sui social è un tripudio di bandiere gialle e blu per indicare una vicinanza con il popolo ucraino (adesso in guerra). In teoria sembrerebbe bello e toccante. La cosa triste è che questo tributo si alterna a immagini goliardiche di feste con gli amici e cene fuori.

L’Ipocrisia delle Persone e degli Stati

Starai pensando che in fondo noi non siamo (ancora) in guerra e che abbiamo pur il diritto di essere spensierati fino a che ci è concesso. Ma l’ipocrisia delle persone è proprio questa! Se fossi davvero vicino con il cuore a chi è in guerra non avresti proprio voglia di andare a divertiti. Lo faresti se sotto le bombe ci fossero i tuoi figli o i tuoi genitori?

Ad essere ipocriti sono anche gli Stati. Ad esempio l’accoglienza dei profughi, necessaria e giusta, viene gestita in modo diverso a seconda delle zone di provenienza. E su questo tipo di scelte pesa certamente l’opinione pubblica che evidentemente percepisce la gravità di una guerra solo quando le vittime gli assomigliano. Si commemorano in modo ufficiale le vittime della Shoah e si ripete “mai più”. Poi, però, si lasciano morire le persone alle frontiere dell’Europa oppure le si chiude in centri di accoglienza che di accogliente non hanno nulla.

L’ipocrisia delle persone raggiunge il suo apice quando si parla di principi coma la libertà, la giustizia, la fratellanza e simili. Tutti si riempiono la bocca con queste parole ma quanti difendono davvero questi concetti nel loro quotidiano? Quante persone di queste, mi chiedo, sarebbero disposte a mettere a rischio la propria vita in difesa di tali principi? Secondo me molto poche. Perché visti da fuori siamo tutti buoni, capaci, onesti, coraggiosi e giusti. Basta che non ci costi troppi sacrifici.

Riconoscere Sé Stessi

Spesso non si ha coscienza di ciò che si è davvero. Sono certo che molti ipocriti non sanno neppure di esserlo perché non si rendono conto della propria vera natura. In genere si sopravvalutano e pensano davvero di essere comprensivi e diplomatici. Credono perfino di essere capaci di vera empatia e sensibilità.

Io preferisco quelli che sanno chi sono e hanno il coraggio di essere sé stessi, difetti compresi. Queste persone sono coerenti e non hanno paura di mostrarsi insensibili, inadeguati, antipatici o perfino cattivi. Preferisco chi sa assumersi la responsabilità di ciò che è. Se ci pensi, solo con una persona autentica puoi avere uno scambio, un rapporto che insegni reciprocamente qualcosa o arricchisca. Solo una persona che sa chi è può cercare di migliorare se stessa.

I buoni sentimenti, i principi nobili e la nostra stessa umanità sono ormai nient’altro che maschere. L’ipocrisia delle persone serve a nascondere tutto il vuoto che abbiamo dentro.

M.L.

//////////////////////

AIUTACI A CONINUARE LA NOSTRA MISSIONE!

Iscriviti alla piattaforma, potrai leggere tutti gli articoli riservati alla GRANDE FAMIGLIA QUO VADIS a.p.s. e ci darai una mano a continuare la nostra missione, liberare le vittime di sette e organizzazioni religiose devianti.

Lo puoi fare cliccando qui:

https://www.quovadisaps.it/diventa-membro 

SE INVECE DESIDERI FARE UNA PICCOLA DONAZIONE E SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE QUO VADIS A.P.S. PUOI CLICCARE QUI:

https://www.paypal.com/donate/?hosted_button_id=4B4FXBMJU7ZTQ

GRAZIE PER IL TUO PREZIOSO SOSTEGNO!

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER a fondo pagina per rimanere sempre aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di SottoSopra!

Nessuna spam garantita. Disiscriviti quando vuoi