Lo sapevate? I bambini testimoni di Geova. - Quo Vadis aps

Vai ai contenuti
Anche quest’anno I bambini testimoni di Geova sono incoraggiati a ‘FARE DI PIU’’
durante le vacanze scolastiche questa estate.


 
Lo sapevate?                                                                       
Riconoscere l’abuso mentale ed emotivo sui minori, non è facile.
Molte sono le persone che si chiedono questo proprio dei bambini testimoni di Geova.
 
Sin da piccoli ai bambini testimoni di Gova viene inculcato di
1 – fare progresso nell’Organizzazione di Geova.
 
2 – mostrare continua lealtà ed obbedienza all’Organizzazione.
 
I bambini hanno l’obbligo di partecipare al servizio ‘di predicazione’, proclamando quello che viene detto loro capillarmente alla Scuola di Ministero che frequentano sin fa piccoli.
 
Viene insegnato loro come parlare dell’organizzazione, agli amichetti ai vicini a scuola ai parenti, a tutti quelli che incontrano.
 
Come potete notare a fine mese devono poi fare rapporto della loro attività. (Vedi figura allegata)
 
Vi state chiedendo se il tempo di questi bambini è manipolato.
Ebbene la risposta è si!
 
I bambini devono riportare sul Rapporto a fine mese il tempo impiegato durante la predicazione, per essere considerati dalla famiglia e dalla comunità bambini che hanno mete spirituali e che intendono fare progresso nell’organizzazione.  
 
Non hanno tempo da dedicare alle normali attività di un “BAMBINO”.
Se dedicano tempo, a giocare, a stare solo saltuariamente con i compagni di scuola o con bambini non testimoni, Geova li distruggerà ad Harmaghedon, devono mettere quello che le viene insegnato dall’organizzazione al primo posto, questa è la volontà di Geova per tutti i bambini tdg.
 
Essi sono indotti ad un innaturale timore verso il mondo e crescono con il bombardamento mentale che £la loro predicazione" serve a salvare la gente di questo mondo che adora Satana.
Solo loro si salveranno, perchè solo loro stanno facendo quello che Geova vuole.
 
E che cosa vuole Geova da ogni bambino testimone di Geova?
Che cresca ubbidiente alle direttive – alle linee giuda dei vertici tdg - e deve fare progresso spirituale (carriera spirituale) aspirando a diventare "pioniere a tempo pieno", e rinunciare a una carriera mondana     o a frequentare l’università.
 
Sono indotti a sentirsi sempre più colpevoli, e minacciati di essere sottoposti a tutte quelle regole ostracizzanti che attua questa organizzazione, se commettono errori e non vanno a pari passo con la famiglia e con la congregazione dovranno vedersela con un tribunale interno che li giudicherà e li sanzionera adeguatamente.
 
Ogni errore che commetteranno, servirà a vedere allontanarsi – l’amore, l’amicizia, dei propri amici, dei propri parenti.
 
DEFINIRESTE TUTTO CIO’ ABUSO MENTALE ED EMOTIVO?
 
A VOI LA RISPOSTA!

Una cosa vi posso dire con certezza, i bambini testimoni di Geova sono abbuffati!
(ecco perchè non vedono l’ora da adulti di abbandonare al più presto l’organizzazione)
 
Molti stanno uscendo, e Quo Vadis a.p.s. riceve ogni mese molte richieste di aiuto da parte di tanti giovani che vogliono rifarsi una nuova vita, ma non vogliono perdere l’amore dei famigliari e degli amici.

RQVAPSM RP
Torna ai contenuti