DONNA MORTA OSPEDALE MATESE PRIMARIO IARROBINO RESPINGE ACCUSE FAMILIARI - Quo Vadis aps

Vai ai contenuti
  
1 ottobre 2019
DONNA MORTA OSPEDALE MATESE
PRIMARIO IARROBINO RESPINGE ACCUSE FAMILIARI
Testimone di Geova rifiuta la trasfusione pur sapendo che questo avrebbe condotto lei stessa alla morte. I medici hanno manifestato disappunto per un decesso che si poteva evitare.
I figli della signora hanno accusato i medici di non aver voluto e saputo praticare cure alternative. Una testi contestata dal primario Gianfausto Iarrobino: non esistono alternative, abbiamo fatto il possibile


LEGGI QUESTO POST PER CONOSCERE L'ACCADUTO
http://www.quovadisaps.it/testimone-di-geova-rifiuta-trasfusione,-rifiuta-trasfusione.html


Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a quovadis.aps@gmail.com

SOSTIENI QUO VADIS a.p.s.
Come fare?  Vedi sotto  Grazie!
SOSTIENI QUOVADIS
Torna ai contenuti