DIVENTATA MAMMA TESTIMONE DI GEOVA RISCHIA DI MORIRE CON UN'EMORRAGIA: SALVATA - Quo Vadis aps

Vai ai contenuti
  
23 ottobre 2019
DIVENTATA MAMMA TESTIMONE DI GEOVA
RISCHIA DI MORIRE CON UN'EMORRAGIA: SALVATA

Intervento d'urgenza del team del reparto di Ginecologia del San Leonardo

Ha rischiato di morire appena diventata mamma.
Subito dopo partorito la madre ha cominciato a perdere sangue. Un'emorragia legata al momento della nascita del suo bimbo nel reparto di ginecologia del San Leonardo.
Momenti di grande preoccupazione nell'ospedale di Castellammare, quando la donna che perdeva molto sangue, ha rifiutato la trasfusione in quanto testimone di Geova rendendo disperate le sue condizioni.
Difficile la situazione in cui si sono trovati medici e infermieri di turno, intorno alle 14 di oggi, impossibilitati ad aiutarla con una trasfusione di sangue come stabilito dal protocollo.
Chiamata d'urgenza la primaria Eutalia Esposito il team del reparto di ginecologia è riuscita a salvarla.
Su Fb la primaria ha ringraziato il suo staff per il difficile intervento: "Vorrei ringraziare il Dottore Correa, Russo, Mascolo, le Ostetriche Regina, Barbara, le mie adorate infermiere: Carlotta, Anna, Rosanna per la loro professionalita' in un momento difficile, la percezione piu forte è stata la loro condivisione professionale e umana, tutto si è risolto bene, viva la vita".

Fonte della notizia:
https://www.ilcorrierino.com/castellammare-diventata-mamma-testimone-di-geova-rischia-di-morire-con-unemorragia-salvata/13577.html

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a quovadis.aps@gmail.com

SOSTIENI QUO VADIS a.p.s.
Grazie!
SOSTIENI QUOVADIS
Torna ai contenuti